Antica Cattedrale di Bojano
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]

S. Bartolomeo nell’arte locale

A San Bartolomeo è dedicata l’antica cattedrale di Bojano. All’interno dell’abside vi sono due tele di grande valore, salvate dai bombardamenti della guerra del 1943. Rappresentano uno la predicazione di S. Bartolomeo in Armenia e l’altra il battesimo del re Polimnio. Una preziosa statua in legno opera del Buono della scuola napoletana del 1700, mostra l’apostolo Bartolomeo con lo sguardo fiero e nella mano destra il segno del martirio subito.

A Campobasso, ai Monti, vi è la chiesa dedicata a S. Bartolomeo.

Nella cattedrale di Campobasso, dopo i restauri del 1995, è stato posto sul presbiterio un artistico mosaico sul lato destro di chi entra in chiesa raffigurante il Santo. L’immagine richiama quella della statua presente nella chiesa di Bojano. Sullo sfondo ben visibile è la cattedrale di Campobasso e gli angeli che guardano il santo apostolo mentre uno gli offre la palma del martirio. Il mosaico è stato realizzato dalla Domus Dei - Roma 1995.

[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]