Antica Cattedrale di Bojano
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]

I rinvenimenti archeologici

I lavori di restauro hanno dato la possibilità di portare alla luce la tomba del vescovo Silvio Pandone. Ora è situata sulla sinistra entrando dal portone centrale. In una bacheca di vetro sono conservati: vasi, un anello sigillo, ceramiche con decorazione, oggetti di indubbio valore storico-artistico.

E’ stato possibile riscoprire alcune strutture pertinenti all’edificio antico. In particolare è venuta alla luce, nell’area presbiterale, l’abside antica risalente al sec. XI e sul lato sud una zoccolatura con lesene esterne, conservate solo nella parte più bassa, databili allo stesso periodo.

[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]